Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Area C, 48 ore al via: "65mila posti in più sui mezzi"

In concomitanza con l'entrata in vigore della congestion charge, il Comune e Atm incrementano i mezzi: 236 corse in più tra mezzi di superficie e metropolitana

Lunedì partirà la congestion charge in centro. Per far fronte ai possibili disagi e per aprire la strada verso quello che dovrebbe essere il futuro della mobilità milanese, il Comune potenzierà già dal 16 gennaio stesso i mezzi pubblici. Arrivando a incrementare le corse di tram, autobus e metropolitane, offrendo ai passeggeri fino a 65mila posti in più.

Lo spiega l'amministrazione in un comunicato con Atm: da lunedì ci saranno 276 corse in più, tra mezzi di superficie e sotterranei, distrubuite in base ai dati raccolti dalle analisi di Atm e Amat (l'agenzia che si occupa di mobilità e territorio). Le linee potenziate saranno gli autobus 70, 54, 39 (per quest'ultimo "quasi raddoppiate"), 61, 50 e 94. Anche le corse dei tram saranno aumentate sulle direttrici nevralgiche della città, quelle dei tram 3, 15, 24 e 27.

E in più alcune linee saranno prolungate già dall'apertura di Area C per supportare la metro: il 37 che si estenderà anche da Repubblica a Cavour, il 67 con un tratto aggiuntivo da via Boccaccio a Cairoli e il 74 da piazzale Cantore a Sant'Ambrogio. Insieme ad Area C, i cittadini potranno già toccare con mano e mettere alla prova una prima parte del lavoro di Comune e di Atm.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Area C, 48 ore al via: "65mila posti in più sui mezzi"

MilanoToday è in caricamento