rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Area C, per il 45,9% dei milanesi è inutile

L'assessore ai Trasporti del Comune, Maran, risponde numeri alla mano: "Ha ridotto il traffico del 34%"

Secondo un sondaggio della rivista Espansione quasi la metà dei milanesi considera l’Area C inutile. Precisamente, il 45.9% dei milanesi considera Area C, la ‘congestion charge’ introdotta dal Comune di Milano che verrà riattivata il 17 settembre dopo lo stop per un’ordinanza del Consiglio di Stato, uno strumento poco utile per migliorare la mobilità cittadina.

Il 38.3% degli intervistati giudica invece positivamente il provvedimento, a fronte di un 15.8% che è in dubbio sull’utilità.

“Area C ha cambiato le modalità di accesso al centro - ha spiegato l’assessore ai Trasporti del Comune di Milano, Pierfrancesco Maran - portando a una riduzione del traffico del 34%. È necessario lavorare per un cambiamento culturale sulla mobilità - ha sottolineato - e per questo abbiamo aumentato del 30% i parcheggi di intersacambio, aprendo importanti collaborazioni per integrare la metropolitana con il sistema dei treni”.

Opinione diversa quella dell’assessore regionale ai Trasporti, Raffaele Cattaneo, intervenuto durante il convegno, per il quale “sarebbe più efficace investire sulla libertà di scelta dei cittadini”.

“Ritengo che sia meglio incentivare i comportamenti virtuosi che disincentivare l’uso dei mezzi privati - ha spiegato - ma devo constatare che il sistema dei trasporti pubblici una volta attivata Area C ha retto meglio di quanto avessi previsto”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Area C, per il 45,9% dei milanesi è inutile

MilanoToday è in caricamento