Area C, primo bilancio: cala il traffico ma non lo smog

Dopo tre giorni di vita, congestion charge sta ottenendo il risultato di ridurre il traffico. Ma non l'obiettivo (indiretto) di abbassare l'inquinamento

Traffico in Area C calato di più del 30%

Dopo tre giorni dall'entrata in vigore di Area C si possono già analizzare i primi risultati: il traffico all'interno della nuova Ztl è diminuito di molto, ma non altrettanto ha fatto lo smog. La congestion charge è appunto un provvedimento per far diminuire la congestione: obiettivo raggiunto. Ma non è arrivato - almeno per ora - un riscontro diretto sulla qualità dell'aria.

Al calo significativo ed evidente del traffico in centro (dopo due giorni intorno al -33%, mercoledì tra le 7.30 e le 12.30 ci sono stati 20mila ingressi in meno di una settimana fa, una riduzione del 38%), sul quale la giunta si è detta molto soddisfatta, non sta ancora corrispondendo un miglioramento dell'aria.

I valori delle polveri sottili Pm 10 sono rimasti sopra la soglia di allarme per più di dieci giorni: martedì le centraline hanno registrato una concentrazione di 101 µg/m³ a Città Studi, 106 in via Senato e 108 al Verziere, ben oltre i 50 imposti da limite. E l'assessore Maran, come da prassi, ha annunciato il blocco dei veicoli più inquinanti: fermi in tutta la città euro 0 benzina, ciclomotori e moto euro 1 a due tempi, diesel fino a euro 3 senza filtro antiparticolato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'Area C per il momento ha dato una pronta risposta al problema del traffico, ma non allo smog. Probabilmente l'amministrazione se lo aspettava, anche per le precedenti esperienze di città europee come Londra, e perchè il provvedimento è applicato per ora solo in centro: troppo poco per sperare in risultati miracolosi. E ci sono altre cause, già note, su cui Area C da sola può poco: i primi quindici giorni del 2012 senza Ecopass nè Area C, oltre ai soliti riscaldamenti delle case e camini accesi, il tutto in un periodo di bassa pressione e senza precipitazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Milano: folle fuga dei rapinatori contromano, i poliziotti li prendono a schiaffi e calci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento