rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
L'arresto / Stazione Centrale / Piazza Duca d'Aosta

Deve scontare 3 anni e mezzo per furto, arrestata in stazione centrale

Una giovane è stata individuata da un capotreno e arrestata dalla polizia

Era ricercata per una condanna penale: deve scontare quasi tre anni e mezzo di carcere. Una ragazza di 26 anni è stata scoperta e arrestata domenica 5 giugno in stazione centrale, a Milano, dalla polizia ferroviaria. Gli agenti erano impegnati in un servizio di vigilanza quando sono stati contattati del centro operativo compartimentale della stazione.

Un capotreno aveva individuato alcune persone "indesiderate" nei pressi del binario 10 e aveva avvertito i suoi colleghi in stazione, i quali a loro volta avevano segnalato la cosa ai poliziotti. Questi, giunti sul posto, hanno notato una donna che tentava di uscire rapidamente dalla stazione, e l'hanno bloccata.

In seguito al consueto controllo in banca dati, è emerso che si trattava di una ragazza di 26 anni di origine bosniaca, pluripregiudicata e ricercata per una condanna per furto con destrezza. La giovane deve scontare quasi tre anni e mezzo di reclusione e pagare una multa di 1.400 euro. Per questo è stata arrestata e portata in carcere, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Deve scontare 3 anni e mezzo per furto, arrestata in stazione centrale

MilanoToday è in caricamento