menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cesano, donne arrestate mentre prelevano quasi 2mila euro (non loro) al bancomat

Le due sono state fermate dai carabinieri mentre prelevavano all'Atm. L'accaduto

Stavano svuotato quella carta, non loro. E per quello sono finite in manette. Due donne - due cittadine bulgare di 48 e 25 anni, entrambe senza fissa dimora in Italia ed entrambe con precedenti - sono state arrestate lunedì pomeriggio dai carabinieri della stazione di Cesano Boscone con le accuse di furto con destrezza e indebito utilizzo di carte di credito. 

Le due sono state fermate allo sportello bancomat della "Credit Agricole" mentre prelevavano da una carta di credito, il cui codice era appuntato su un foglietto che una delle due aveva in mano. 

In un attimo i militari sono riusciti ad accertare che quella stessa carta era stata rubata pochi minuti prima all'interno del centro commerciale Auchan a una donna di 50 anni. A quel punto, a furto compiuto, le due ladre si erano spostate all'Atm e avevano già prelevato 1970 euro. 

Le ladre sono state trattenute nelle camere di sicurezza e saranno processate per direttissima. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento