Cronaca

Evadono dagli arresti domiciliari al campo rom e cercano di fuggire in Francia: arrestati in due

I giovani arrestati dovevano trovarsi in carcere per reati contro il patrimonio. La vicenda

Immagine di repertorio

Arrivavano da un campo rom di Milano ed erano diretti in Francia, alla ricerca della 'libertà'. Il personale del Commissariato di polizia di Bardonecchia, nel contesto dei controlli al confine italo francese, ha arrestato due giovani cittadini croati, di diciassette e diciotto anni.

Entrambi, provenienti da un campo nomadi meneghino, si erano resi irreperibili dopo essere fuggiti dagli arresti, che avrebbero dovuto scontare, in un caso presso una comunità per minori, e, nell’altro, presso il proprio domicilio. Per entrambi si trattava di misure di custodia cautelare in carcere per reati contro il patrimonio.

Gli agenti di Bardonecchia hanno arrestato pure un cittadino sudanese di diciannove anni. Sottoposto a controllo a bordo d un TGV con tratta Parigi Milano, è risultato iscritto agli archivio informatici della polizia italiana per una espulsione dal territorio nazionale. Era rientrato illegalmente, privo della speciale autorizzazione del ministero dell’Interno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evadono dagli arresti domiciliari al campo rom e cercano di fuggire in Francia: arrestati in due

MilanoToday è in caricamento