menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri hanno liberato il giovane

I carabinieri hanno liberato il giovane

Fugge dal fidanzato in un campo rom: famiglia si vendica e lo sequestra

La fuga d'amore di una giovane che abita nel Vicentino, verso un campo rom di Milano, si conclude con il rapimento del fidanzato da parte della famiglia di lei

Una ragazza di 23 anni, di origine rom, è scappata per raggiungere a Milano il suo fidanzato, scatenando però l'ira della famiglia che è venuta in città a riprendersela. E a vendicarsi. E' successo nel weekend. Protagonista una giovane rom che vive in una roulotte a Sarcedo (Vicenza). La sua fuga d'amore si è conclusa in un campo nomadi di Milano, dove vive il fidanzato.

Ma la famiglia della giovane non era evidentemente d'accordo e così ha organizzato un vero e proprio blitz, coinvolgendo altri del "clan": un gruppo di rom è arrivato a Milano, ha sorpreso la ragazza (che però è riuscita a fuggire) e ha sequestrato il suo fidanzato, portandolo a Sarcedo.

La ragazza ha avvertito i carabinieri che quindi - nella notte tra domenica e lunedì - sono entrati nel campo di Sarcedo e hanno trovato il giovane tenuto in ostaggio e minacciato. I militari hanno arrestato madre e fratello della ragazza e stanno indagando per individuare tutti coloro che sono stati coinvolti nel "rapimento punitivo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento