rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Truccazzano / Via Scotti, 50

Non pagano i dipendenti e rubano i guadagni, arrestati titolari azienda

I titolari dell'impresa, specializzata nel campo della coibentazione termica ed acustica, avrebbero utilizzato il denaro per il proprio benessere

Avrebbero distratto dal patrimonio della loro società di Truccazzano, in provincia di Milano, 1,5 milioni di euro e avrebbero creato un'esposizione passiva per 6 mln. Per questo, la guardia di finanza del comando provinciale di Milano ha eseguito martedì mattina 4 ordinanze di custodia cautelare di cui tre arresti domiciliari e un obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

I titolari dell'impresa, specializzata nel campo della coibentazione termica ed acustica, avrebbero utilizzato il denaro per il proprio benessere, senza pagare i dipendenti.

I componenti della famiglia titolare dell'impresa, secondo le indagini condotte dalla tenenza di Gorgonzola, si sarebbero appropriati delle risorse finanziarie, circa 1,5 mln, attraverso la falsificazione della firma del legale rappresentante. I soldi sarebbero stati destinati a spese personali, come, ad esempio, la ristrutturazione della casa di villeggiatura in Sardegna.

Oltre alla distrazione delle risorse dell'azienda, i finanzieri avrebbero anche accertato un'evasione fiscale per circa 1,1 milioni insieme al mancato pagamento di 70 dipendenti per un altro milione e mezzo di euro. A carico degli arrestati, l'accusa di bancarotta fraudolenta: i quattro rischiano dai tre ai dieci anni di carcere. L'operazione della guardia di finanza è stata coordinata dal sostituto procuratore del Tribunale di Milano Maurizio Ascione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non pagano i dipendenti e rubano i guadagni, arrestati titolari azienda

MilanoToday è in caricamento