rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Cimiano / Via Don Giovanni Calabria

Vandalizzano i treni della metro verde: arrestati per danneggiamento aggravato

In manette, la notte scorsa, sono finiti due writer, un italiano e un tedesco. Sono stati visti mentre imbrattavano i treni della verde in via don Calabria, fermata metro Cimiano

Questa volta sono scattate le manette. Senza se e senza ma. 

Nella notte tra giovedì e venerdì (video), due writer - un ragazzo italiano e un giovane tedesco - sono stati arrestati dagli agenti del nucleo tutela decoro urbano della polizia locale di Milano perché beccati a imbrattare i treni della linea verde della metropolitana. 

I due sono stati visti mentre, in zona via don Calabria - fermata Cimiano -, lasciavano le loro tag sui vagoni fermi in stazione. A quel punto, sono intervenuti i vigili che li hanno bloccato e ammanettati, costringendoli - nella giornata di venerdì - a comparire davanti al giudice che deciderà se convalidare il fermo. 

L’intervento della scorsa notte, evidentemente, mostra che l’attenzione delle forze dell’ordine sugli atti vandalici contro le metro è alta. La scorsa settimana, infatti, sette writer erano stati denunciati per alcuni blitz vandalici. Sei di loro erano portoghesi, uno polacco: tutti erano arrivati nel capoluogo lombardo soltanto per lasciare la loro firma sui treni della metro. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandalizzano i treni della metro verde: arrestati per danneggiamento aggravato

MilanoToday è in caricamento