rotate-mobile
Cronaca San Siro / Piazzale Selinunte

Scappa dai domiciliari per andare al bar, ritornerà in carcere

Era uscito di casa per andare a fare colazione al bar, nei pressi della sua abitazione. Ora dovrà essere riaccompagnato in carcere

Un pregiudicato marocchino che si trovava agli arresti domiciliari è stato arrestato per evasione, a Milano.

Era uscito di casa per andare a fare colazione al bar, nei pressi della sua abitazione. L'uomo, A. B. Di 32 anni, residente in un quartiere multietnico in piazzale Selunte, secondo quanto spiegato dagli agenti del commissariato Bonola, era stato condannato per ricettazione e la sua pena era stata tramutata in detenzione domiciliare.

Martedì, però, il marocchino è stato sorpreso al bar, durante un controllo. Era comodamente seduto al bar a gustarsi cappuccio e brioche leggendo un giornale sportivo.

Ora si trova a casa in attesa che il Tribunale di sorveglianza ordini il suo riaccompagnamento in carcere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scappa dai domiciliari per andare al bar, ritornerà in carcere

MilanoToday è in caricamento