Cronaca Ponte Lambro / Via Rainer Maria Rilke

Il pusher alla fermata del bus con la droga di Breaking bad nascosta nei cerotti

In manette un 32enne, fermato dalla polizia in zona Ponte Lambro

Quando la fantasia non basta. Un uomo di 32 anni, cittadino filippino, è stato arrestato giovedì sera a Milano con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dopo essere stato trovato in possesso di 3,57 grammi di shaboo che aveva nascosto in "luoghi" decisamente insoliti. 

A bloccare il 32enne, che non aveva mai avuto guai con la giustizia, sono stati i poliziotti del commissariato Mecante, che passando in via Rilke lo hanno visto mentre si aggirava con fare sospetto nei pressi della fermata del bus. Appena è stato controllato, il 32enne ha svuotato le tasche e ha consegnato un accendino Zippo, in realtà non funzionante. 

Proprio quel particolare ha convinto gli agenti ad approfondire i controlli e dall'accendino è saltata fuori una bustina della potente metanfetamina resa "celebre" dalla serie tv "Breaking bad", considerata dieci volte più potente della cocaina. Nello zaino dell'uomo gli investigatori hanno poi scoperto delle penne al cui interno c'erano altre dosi. La perquisizione si è quindi spostata a casa del pusher, poco distante, e lì sono stati sequestrati altri "punti" di shaboo che erano nascosti all'interno di alcuni cerotti, con i cristalli "incollati" alle garze. Il 32enne, che nascondeva in totale 3.57 grammi di droga, è stato quindi arrestato. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il pusher alla fermata del bus con la droga di Breaking bad nascosta nei cerotti
MilanoToday è in caricamento