Entra all'Upim, va nel camerino, si veste e va via senza pagare: ladro arrestato (e spogliato)

In manette un 32enne cittadino algerino: è accusato di furto aggravato. L'accaduto

Era convinto che il suo trucco, abbastanza semplice e scontato, fosse abbastanza. Ma, purtroppo per lui, non aveva fatto i conti con l'occhio attento del vigilante. 

Un uomo di trentadue anni, un cittadino algerino irregolare in Italia e con precedenti, è stato arrestato lunedì pomeriggio dalla polizia con l'accusa di furto aggravato dopo aver cercato di portare via dall'Upim di piazza Frattini magliette e pantaloni per un valore di 180 euro. 

A dare l'allarme è stato il vigilante, che ha visto l'uomo entrare nel camerino per poi uscire con degli abiti nuovi, tanto che la t-shirt aveva ancora il cartellino del negozio. La guardia ha raggiunto il ladro e lo ha riportato all'interno dello store, dove è subito intervenuta una Volante. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I poliziotti hanno accertato che effettivamente quegli abiti erano stati rubati - così come altri che sono stati trovati fuori - dal 32enne, che aveva distrutto le placche anti taccheggio per evitare che scattasse l'allarme. Gli agenti, proprio per sequestrare il "bottino", hanno dovuto recuperare dei vestiti dalla vicina Caritas e chiedere all'uomo di cambiarsi. Il ladro ha cercato di opporsi e fare la voce grossa, ma alla fine si è "arreso". Martedì mattina sarà processato per direttissima. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

  • Milano, ancora spari in via Creta: ragazzo di 32 anni gambizzato durante la notte, le indagini

  • Tragedia a Pero, bambino di 5 anni muore soffocato mentre mangia una brioche in casa

Torna su
MilanoToday è in caricamento