Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Condannato per violenza sessuale e in fuga da anni: arrestato al posto di blocco per il covid

L'arrestato aveva commesso il reato nel 2007 ma era stato condannato nel 2018. L'episodio

Repertorio

Condannato a 3 anni e 8 mesi di carcere per violenza sessuale era in giro ed è stato fermato e arrestato durante i controlli per far rispettare il lockdown.

Domenica mattina 3 maggio, una pattuglia della sezione polstrada di Milano durante il posto di controllo in Barriera A8 direzione Nord ha proceduto all'arresto di M.A., cittadino egiziano di 43 anni.

L'uomo, originariamente fermato perché non rispettava il decreto sul contenimento da Covid19, è risultato destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale presso la Corte di Appello di Milano, per una condanna ad anni 3 e mesi 8 di reclusione. 

Responsabile di violenza sessuale, per fatti commessi nel 2007, era stato condannato nel 2018 alla misura coercitiva della custodia in carcere: era irreperibile da oltre 2 anni. È stato arrestato e portato presso la casa circondariale di Bollate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condannato per violenza sessuale e in fuga da anni: arrestato al posto di blocco per il covid

MilanoToday è in caricamento