menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'uomo lavorava nei semafori

L'uomo lavorava nei semafori

Lavavetri "fastidioso" arrestato in via Gioia a Milano

Un lavavetri romeno è stato arrestato mercoledì pomeriggio a Milano in viale Lunigiana angolo via Gioia

Mercoledì pomeriggio, in poche ore presso i centralini delle forze dell'ordine erano arrivate diverse segnalazioni da parte degli automobilisti infastiditi: "All'angolo tra viale Lunigiana e via Melchiorre Gioia, c'è un lavavetri che insulta e minaccia coloro che rifiutano di farsi lavare il parabrezza".

Così, intorno alle 16, una pattuglia dei carabinieri si presenta sul posto per identificare il soggetto. Appena vede i militari, l'uomo, un cittadino romeno di 21 anni, se la dà a gambe. Raggiunto a piedi dai carabinieri dopo poche centinaia di metri, il ragazzo reagisce con schiaffi e calci, cercando, addirittura di rubare la pistola dalla fondina di uno dei due rappresentati dell'arma.

Immobilizzato, viene arrestato e portato a San Vittore per resistenza a pubblico ufficiale, sulle sue spalle diversi precedenti minori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento