Milano, nonno pusher in manette: a 63 anni vendeva droga sotto casa agli altri spacciatori

In manette un 63enne con numerosi precedenti alle spalle. In casa aveva droga e soldi

Nonostante l'età, discretamente avanzata, non aveva perso il vizio. Nonostante gli "anni belli" fossero passati, aveva continuato a lavorare. E così, inevitabilmente, è finito di nuovo in cella. Un uomo di 63 anni - U.B., cittadino italiano con numerosi precedenti alle spalle - è stato arrestato martedì pomeriggio con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

A bloccarlo sono stati gli agenti della squadra investigativa del commissariato Mecenate, che avevano ricevuto da una fonte la segnalazione di uno strano viavai sotto un condominio di via Ravenna. Quando i poliziotti si sono appostati, hanno visto numerosi giovani extracomunitari - tutti già più o meno a loro noti come piccoli pusher della zona di Corvetto - che arrivavano, incontravano il 63enne e poi andavano via. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A quel punto, gli investigatori hanno avuto la certezza che i dubbi erano più che fondati e appena l'uomo è sceso in cantina lo hanno seguito e bloccato. Nascosti in una trave di legno, gli agenti hanno scoperto cinque panetti di hashish, un bilancino e un coltello ancora sporco di "fumo". A casa invece c'erano altri sette involucri già pronti per la vendita - in totale sono stati sequestrati 470 grammi di droga - e 2mila euro in contanti. A fine pomeriggio nonno pusher è stato portato in carcere. Di nuovo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: lockdown totale per Milano e la Lombardia? Fontana smentisce

  • Anche a Milano esplode la rabbia, rivolta anti Dpcm: molotov, bombe e assalto alla regione

  • Mara Maionchi ricoverata per coronavirus a Milano

  • Follia a Il Centro di Arese, fratelli aggrediscono i carabinieri: "Infame, adesso ti taglio la gola"

  • Coronavirus e coprifuoco Milano e Lombardia: si possono comprare alcolici ai supermercati dopo le 18

  • Lombardia, nuova ordinanza: confermato il coprifuoco, recepite le regole del Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento