menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stuprò una donna 9 anni fa, arrestato in Italia

Il giovane, arrivato in Italia nell'ottobre 2005, non aveva mai regolarizzato la sua posizione sul territorio al contrario della sua famiglia e aveva 'collezionato' precedenti penali per piccoli reati contro il patrimonio, finendo appunto ai domiciliari

Un peruviano di 28 anni è stato arrestato dai carabinieri per una violenza sessuale nei confronti di una donna commessa nove anni fa nel Paese sudamericano. L'uomo è ora in attesa di essere estradato.

Mercoledì pomeriggio, infatti, i carabinieri di Paullo hanno fermato Karl G., che stava già scontando gli arresti domiciliari presso la sua abitazione con l'accusa di ricettazione. Il giovane, arrivato in Italia nell'ottobre 2005, non aveva mai regolarizzato la sua posizione sul territorio al contrario della sua famiglia e aveva 'collezionato' precedenti penali per piccoli reati contro il patrimonio, finendo appunto ai domiciliari.

Durante il controllo di mercoledì, i militari hanno approfondito gli accertamenti ed è emerso che l'uomo era ricercato dall'Autorità Giudiziaria peruviana per uno stupro che avrebbe commesso nel 2004 a Chancay, in Perù, dove avrebbe abusato di una sua connazionale.

Il peruviano è stato, dunque, condotto presso il carcere di Lodi a disposizione della Corte di appello di Milano e del ministero della Giustizia, in attesa dell'estradizione per il Perù.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento