Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Arrestato pedofilo milanese: molestie ai compagni di calcio del figlio

Messaggi ambigui sui cellulari dei ragazzini: cuori, link di siti omosessuali, foto porno, frasi "d'amore". Sentite le due vittime è poi emerso che l'uomo baciava, palpava, si sfregava

Un campo da calcio (foto repertorio)

E' stato arrestato venerdì un presunto pedofilo di 53 anni. Si tratta di un magazziniere 53enne incensurato e sposato, che avrebbe molestato 6 minori, coetanei e compagni di calcio del figlio 13enne.

Sul posto è intervenuta la Polizia, gli agenti del commissariato di Greco Turro. Le accuse sono di adescamento, corruzione, tentata violenza e violenza sessuale su minore.

Nello specifico sono 5 ragazzini di 13 anni e la sorella di una di loro, un anno minore, ma con il proseguimento delle indagini potrebbero emergere altre vittime. Le indagini sono partite nello scorso giugno dalla denuncia della madre dei due fratellini molestati, di cui il ragazzino è compagno di calcio del figlio dell'arrestato.

Secondo quanto hanno riferito le forze dell'ordine, la donna ha riferito di aver trovato messaggi ambigui sul cellulare dei figli inviati dal 53enne: cuori, link di siti omosessuali, foto porno, frasi "d'amore". Sentite le due vittime è poi emerso che l'uomo baciava, palpava, si sfregava, molestava i due fratelli, soprattutto il maschio, mentre la ragazzina sarebbe parsa più diffidente.

A seguito della denuncia della madre, è stato fatta una perquisizione presso l'abitazione del magazziniere, nei pressi di Milano, durante la quale è stato trovato materiale pornografico e di ambiguo gusto. Le indagini sono proseguite e sono emersi altri 4 casi di molestie con simili modalità avvenute nei confronti di compagni di calcio del figlio nella precedente societá in cui l'uomo ha ricoperto la carica di dirigente accompagnatore.

Si tratta di una squadra dell'hinterland, nessuno dei genitori delle vittime nè gli altri dirigenti avevano notato l'atteggiamento dell'uomo, le molestie duravano dal 2012. Ora il pedofilo è stato portato a San Vittore. Ad occuparsi del caso sono il pm Valeria Sottosanti e il gip Manuela Cannavale.

L'uomo si sarebbe chiuso in un totale silenzio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato pedofilo milanese: molestie ai compagni di calcio del figlio

MilanoToday è in caricamento