Rapina e violenta prostituta con due complici: il latitante stupratore arrestato a Milano

L'uomo, un 42enne tunisino, è stato arrestato la scorsa notte in via Vitruvio. La storia

Undici anni fa, stando alla condanna arrivata poco dopo, aveva rapinato e stuprato una prostituta a Parma insieme a due complici. Da quel momento, però, era diventato un fantasma, riuscendo sempre a sfuggire alle manette e al carcere. Almeno fino a giovedì, quando - quasi per caso - i poliziotti lo hanno fermato. 

Un tunisino di quarantadue anni, formalmente latitante dal 2008, è stato arrestato a Milano dagli agenti del commissariato Garibaldi Venezia in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per una condanna per rapina e violenza sessuale di gruppo commessi nella città emiliana. I poliziotti lo hanno controllato per strada in via Vitruvio mentre passeggiava con un uomo e una donna e i suoi documenti - francesi e tunisini - non hanno convinto gli agenti, che così lo hanno portato in commissariato. 

Lì, attraverso la comparazione dei dati nei database delle forze dell'ordine, si è scoperto che il 42enne era destinatario del provvedimento. Dopo quella violenza su una prostituta romena, i suoi due complici erano stati arrestati e hanno già scontato la pena, mentre lui era sempre riuscito a sfuggire. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il latitante è anche stato denunciato perché nello zaino i poliziotti gli hanno trovato un coltello con una lama di sei centimetri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid coronavirus Milano e Lombardia: nuovo record assoluto, +2.419 casi

  • Covid, la Lombardia inasprirà le regole: stop a sport amatoriale, bar chiusi alle 21

  • Covid, le regole in Lombardia dal 17 ottobre: locali chiusi alle 24, stop allo sport di contatto

  • Milano, lunedì in centro arriva il laboratorio mobile: test gratis per il coronavirus (e per l'epatite C)

  • Milano, il nuovo Dpcm contro il coronavirus: ristoranti, palestre e 'coprifuoco alle 21'

  • Coronavirus, coprifuoco a Milano e in Lombardia dalle 23 alle 5: c'è l'ok del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento