Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Duomo / Piazza del Duomo

Rubava e bestemmiava: arrestato il "rapinatore seriale blasfemo"

In manette è finito un italiano di trentaquattro anni: è considerato l'autore di almeno dodici rapine in farmacie e supermercati della città. Durante i colpi aveva un vizio molto particolare. Il video di una delle rapine dell'uomo

Il rapinatore in azione durante un colpo

E’ subito diventato il “rapinatore blasfemo”. Quel vizio non è sfuggito a nessuna delle sue vittime, che sono state dodici negli ultimi mesi. 

Gli agenti del commissariato Monforte Vittoria di Milano hanno arrestato un italiano di trentaquattro anni, ritenuto colpevole di tre rapine ma fortemente sospsttetato per almeno un'altra decina di colpi ad altrettante farmacie e supermercati di Milano. 

L’uomo, vero e proprio ladro seriale, aveva anche un altro vizio: durante i colpi e le minacce ai proprietari dei locali era solito lasciarsi andare a bestemmie e parolacce. 

Il suo modo d’agire era sempre lo stesso: armato e con passo deciso, si recava spedito verso le casse e, bestemmiando ed usando torpiloquio, si faceva consegnare il denaro prima di fuggire con lo scooter. 

Ad incastrarlo è stata una leggerezza. L'uomo, durante l'ultimo colpo, in piena estate, ha tolto il casco integrale che gli copriva il viso ed è stato catturato dalle telecamere di sicurezza.

Blasfemo, seriale, ma ora in manette. 

Entra, punta l’arma e bestemmia: il rapinatore blasfemo in azione | Video

video rapinatore blasfemo-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubava e bestemmiava: arrestato il "rapinatore seriale blasfemo"

MilanoToday è in caricamento