menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'arresto della polizia

L'arresto della polizia

Aveva ucciso tre persone (tra cui 2 poliziotti): si nascondeva a Milano

Un cingalese di 42 anni, ricercato dall'Interpol per triplice omicidio e possesso illegale di armi da guerra nello Sri Lanka, è stato arrestato

Un cingalese di 42 anni, ricercato dall'Interpol per triplice omicidio e possesso illegale di armi da guerra nello Sri Lanka, è stato arrestato dalla polizia a Milano.

Deva Nadun Pradeep Dharmawickrama è accusato di aver ucciso tre persone (tra cui due poliziotti) e di rapine, reati commessi nel suo Paese nel 1998, dopo i quali è diventato un latitante. Poi è arrivato a Milano, dove ha aperto un phone center.

Gli agenti del commissariato Garibaldi-Venezia si sono imbattuti nella sua storia dopo la denuncia di un suo connazionale che ha detto di essere stato rapinato proprio da lui. Dopo aver ricostruito la vicenda e aver accertato il profilo criminale del sospetto, gli agenti lo hanno attirato con una scusa al commissariato e lo hanno arrestato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento