menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Milano, ruba 5 bottiglie di Gin all'Esselunga e aggredisce il vigilante per fuggire: arrestato

In manette un 27enne, cittadino tunisino. Aveva nascosto le bottiglie di Gin in uno zaino

Voleva fare la spesa, a modo suo. E quando è stato scoperto non ci ha pensato due volte prima di aggredire il vigilante per cercare, inutilmente, di scappare. Un uomo di 27 anni, un cittadino tunisino con precedenti e irregolare in Italia, è stato arrestato giovedì pomeriggio dalla polizia a Milano con l'accusa di rapina impropria dopo aver fatto la spesa, gratis, all'Esselunga. 

Teatro del suo blitz, scattato verso le 17.15, è stato il supermercato di via Solari, in zona Porta Genova. Il 27enne, dopo aver fatto un giro tra le corsie, si è fermato davanti agli scaffali dei superalcolici, ha preso cinque bottiglie di Gin - valore di 195 euro - e li ha messe in uno zaino che aveva sulle spalle. A quel punto, convinto di non essere stato visto da nessuno, il "cliente" si è avviato verso l'uscita, chiaramente senza passare dalle casse. 

A fermarlo è stato l'addetto alla sicurezza, che aveva visto tutto i suoi movimenti e non l'aveva perso d'occhio. Il rapinatore lo ha spintonato e aggredito per provare a fuggire, ma poco dopo è stato raggiunto e bloccato dagli agenti delle Volanti, che lo hanno arrestato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento