Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Trezzano sul Naviglio

Nasconde la droga e manda le foto del "luogo segreto" ai clienti: preso il pusher "moderno"

In manette un 21enne con precedenti, fermato dai carabinieri di Trezzano sul Naviglio

Ogni volta, per consegnare la dose, organizzava una sorta di caccia al tesoro moderna. Neanche questo, però, gli è bastato per evitare le manette. 

Un ragazzo di ventuno anni, un giovane italiano nullafacente e con precedenti, è stato arrestato sabato mattina dai carabinieri a Trezzano sul Naviglio con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, che erano sicuri che il ragazzo spacciasse, lo hanno fermato durante il suo turno di "lavoro", subito dopo che il giovane aveva venduto una dose ad alcuni ragazzi. 

Il modus operandi del pusher, stando a quanto accertato dagli investigatori, era molto particolare. Il 21enne, infatti, intascava i soldi e poi nascondeva la dose di droga in strada, senza consegnarla a mano. A quel punto inviava su Whatsapp una foto del "nascondiglio" ai clienti per permettere loro di trovarla. 

A casa sua i militari hanno scoperto dieci grammi di hashish, il materiale per confezionare le dosi e cento euro in contanti. Il giovane sarà processato per direttissima lunedì. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasconde la droga e manda le foto del "luogo segreto" ai clienti: preso il pusher "moderno"

MilanoToday è in caricamento