menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Milano, vede la polizia e butta la droga: preso il pusher con il "kit del perfetto spacciatore"

In manette un 22enne. Con sé aveva anche il bilancino per pesare le dosi da vendere

Mossa sbagliata, al momento sbagliato. Un uomo di 22 anni, un cittadino tunisino, è stato arrestato nella notte a Milano con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dopo essere stato sorpreso "al lavoro" in strada. 

Per lui i guai sono iniziati quando ha incrociato una pattuglia in via Lodovco Montegani. Il ragazzo ha guardato gli agenti e poi, sperando di non essere visto, ha lasciato cadere un sacchettino dalle mani. La mossa, però, non è sfuggita ai poliziotti, che a quel punto hanno deciso di controllarlo. 

È bastato poco per scoprire che il 22enne era un pusher, dato che con sé aveva il kit del perfetto spacciatore, con tanto di bilancino di precisione per pesare le dosi prima della consegna al cliente. Nella bustina che aveva gettato i militari hanno trovato 77 grammi di hashish, mentre in tasca il giovane aveva anche poco meno di 2 grammi di cocaina. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento