Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Cimiano / Via Padova

Il nonno pusher con la cocaina nella bambola a forma di befana e i soldi "vinti al Lotto"

Arrestato un 71enne considerato il fornitore dei pusher di zona

Per i soldi, tutti in contanti, ha provato a fornire una giustificazione decisamente poco credibile. Per la droga, invece, si è "arreso" subito. Un uomo di 71 anni, un italiano con numerosi precedenti alle spalle, è stato arrestato a Milano con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dopo essere stato trovato in possesso di oltre 400 grammi di cocaina. 

A incastrarlo sono stati gli uomini del commissariato Villa San Giovanni, guidato da Alessandro Chiesa, che martedì avevano arrestato un "piccolo" pusher di strada, un egiziano, sorpreso a spacciare "coca" nell'androne di un condominio di via Arquà. Conoscendo il 71enne, tra i più noti rifornitori di droga della sua zona, la squadra investigativa ha cominciato a tenerlo d'occhio, sospettando che quella "roba" fosse proprio sua. 

Mercoledì, mentre il 71enne era di fronte casa sua, in via Padova, è scattato il controllo. L'uomo non aveva sostanze stupefacenti con sé, ma in tasca aveva 2.900 euro che ha provato a giustificare con una vincita al Lotto. A tradirlo, però, sono state due frasi: davanti agli investigatori il "grossista" ha chiesto un mandato e ha detto di non abitare lì. Visti i suoi numerosi precedenti - tra cui anche un'accusa di associazione a delinquere per spaccio, di una decina di anni fa - gli uomini del commissariato hanno comunque deciso di passare al setaccio l'appartamento del 71enne, che vive con la compagna, estranea a tutto. 

Anche grazie al fiuto del cane anti droga Radau, da una bambola di pezza a forma di befana sono saltati fuori 200 grammi di cocaina. Altri 200, invece, erano nascosti tra delle casse di acqua e delle casse di birra, mentre altri 14 grammi erano già suddivisi in dosi, identiche per forma e peso a quelle sequestrate il martedì precedente in via Arquà. Per il "nonno pusher" si sono così aperte le porte del carcere di San Vittore. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il nonno pusher con la cocaina nella bambola a forma di befana e i soldi "vinti al Lotto"

MilanoToday è in caricamento