Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca Stazione Centrale / Piazza Duca d'Aosta

Vuole salire in treno senza biglietto: arrestato (dopo la scoperta sul suo telefono)

In manette un 20enne. Sul cellulare foto di panetti di hashish, poi trovati a casa sua

Tutto per un biglietto. Un ragazzo di 20 anni, cittadino tunisino, con precedenti, è stato arrestato martedì pomeriggio in stazione centrale a Milano con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

A fermarlo sono stati gli agenti della Polfer, che sono intervenuti dopo che un capotreno ha segnalato il 20enne e un amico che volevano viaggiare senza biglietto. All'arrivo dei poliziotti, il giovane si è mostrato subito contrario al controllo, motivo per cui è stato accompagnato negli uffici di polizia in Centrale. Lì è stato perquisito e trovato in possesso di 5 grammi di hashish, mille euro in contanti e di due cellulari, su cui erano conservate numerose fotografie di panetti di hashish. 

A quel punto gli agenti hanno perquisito l'appartamento del 20enne, in zona Baggio, dove sono stati scoperti 94 grammi di "fumo", un bilancino di precisione e una cartuccia calibro 6x35. Per lui sono così scattate le manette. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vuole salire in treno senza biglietto: arrestato (dopo la scoperta sul suo telefono)
MilanoToday è in caricamento