Cronaca

I due uomini con i borsoni pieni di Amnesia Haze, la "super marijuana" col 25% di Thc

Arrestati due 30enni, fermati dalla polizia a Limbiate. La droga era in un casolare

Evidentemente erano certi che quel casolare in un fondo abbastanza nascosto fosse un nascondiglio sicuro. Ma, altrettanto evidentemente, avevano fatto male i conti. Due uomini - un 30enne originario di Palermo, con precedenti, e un coetaneo milanese, incensurato - sono stati arrestati dalla polizia con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dopo essere stati trovati in possesso di chili e chili di droga. 

A incastrare i due sono stati gli uomini della sezione antidroga della squadra mobile di Milano, guidati da Marco Calì e Domenico Balsamo, che lunedì stavano effettuando un servizio di controllo a Limbiate nei pressi del parco delle Groane, negli ultimi mesi diventato una vera e propria piazza di spaccio a cielo aperto. 

L'ex guardia giurata con l'hashish Amnesia haze

Durante l'appostamento, gli agenti hanno visto i due arrivare in auto, entrare in un pezzo di terra privato - regolarmente noleggiato - e uscire poco dopo. Fermati, i 30enni sono stati trovati con un chilo di marijuana con il marchio "Amnesia haze", un tipo di "erba" molto diffuso in America e in Marocco con livelli di Thc, il principio attivo psicotropo, che arriva fino al 25%. Perquisendo il casolare nel fondo, i poliziotti hanno poi scoperto altri 20 chili della stessa droga - che viene venduta a 5.500 euro al chilo all'ingrosso - e 5 chili di hashish, anche questo dal principio attivo molto alto. 

Gli uomini dell'antidroga si sono poi spostati a casa e nei box dei due 30enni, al cui interno sono stati scoperti una macchina contasoldi e tutto il necessario per confezionare le dosi. Agli arrestati sono stati sequestrati anche 4mila euro in contanti, ritenuti proprio frutto dello spaccio. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I due uomini con i borsoni pieni di Amnesia Haze, la "super marijuana" col 25% di Thc

MilanoToday è in caricamento