Cronaca Casoretto / Via Arquà

Droga: i carabinieri arrestano quattro persone a Milano

Gli arresti nella giornata di giovedì

Carabinieri

Quattro persone sono state arrestate dai carabinieri del Comando Provinciale di Milano nell'ambito dell'attiva per il contrasto allo spaccio di stupefacenti in città. I quattro, tutti stranieri, sono stati bloccati in tre distinte operazioni eseguite giovedì. In provincia, a Pieve sono stati denunciati tre italiani.

Alle 16.30 in via Arquà, sono stati arrestati due egiziani, irregolarmente presenti sul territorio nazionale: i due sono stati sorpresi in possesso di 50 grammi di hashish.

Alle 18:00, in piazza Vetra ed in via Rossellini, sono stati sorpresi, rispettivamente, un cittadino del Ghana, con 60 grammi di marjuana, già suddivisa in dosi, ed un tunisino, noto alle forze di polizia per precedenti violazioni alla normativa sugli stupefacenti, con 100 grami di hashish. I militari hanno posto sotto sequestro più di 1.500 euro, di cui gli arrestati non hanno potuto giustificare una provenienza lecita.

In provincia a Pieve Emanuele (Mi), i carabinieri della Compagnia di Corsico, coadiuvati dal personale del nucleo Cinofili di Casatenovo (Lc) nell’esecuzione di alcune perquisizioni domiciliari, hanno denunciato a piede libero tre italiani, tutti pregiudicati, trovati in possesso di complessivi 100 grammi di marjuana e 40 grammi di hashish.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga: i carabinieri arrestano quattro persone a Milano

MilanoToday è in caricamento