Tredici clandestini nascosti tra i muri di una fabbrica: salvati, arrestati gli sfruttatori

In manette sono finiti due imprenditori cinesi: proprio loro, all'arrivo dei carabinieri, avevano nascosto i tredici operai - tutti loro connazionali - in un'intercapedine di cartongesso

I clandestini erano nascosti in un'intercapedine - FOTO REPERTORIO

Per nasconderli erano pronti a tutto. Tanto che, al momento dell’arrivo dei controlli, li hanno costretti ad entrare in un’angusta intercapedine in cartongesso nella quale speravano passassero inosservati. Ma a porre fino all’incubo di tredici cittadini cinesi, tutti irregolare sul territorio italiano, ci hanno pensato i carabinieri delle compagnie di Sesto San Giovanni e Monza che giovedì mattina hanno liberato i clandestini e hanno arrestato i loro sfruttatori. 

In manette sono finiti due imprenditori cinesi di quarantasei e quarantotto anni, proprietari della pelletteria di via Barcellona a Cologno Monzese, che dovranno ora rispondere delle accuse di favoreggiamento e sfruttamento dell’immigrazione clandestina.

Sono stati proprio loro, secondo le indagini, a nascondere gli operai tra due muri della fabbrica quando ispettori del lavoro e carabinieri hanno bussato alle porte della pelletteria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I clandestini, ricostruiscono i militari, erano stati frettolosamente nascosti in uno spazio talmente angusto da mettere a repentaglio la loro stessa vita. Ma per fortuna, i tredici cinesi sono stati tratti in salvo dagli uomini dell’arma. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Milano, ecco lo store di Off-White in pieno centro: è il brand per cui tutti si mettono in fila

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento