menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Operazione antidroga

Operazione antidroga

Cocaina, eroina in Centrale e Porta Venezia a Milano: arrestati decine di piccoli spacciatori

I dettagli dell'operazione, che ha coinvolto tutti gli uffici della questura per un weekend

Ha portato a più di duecento arresti in tutta Italia l'operazione "pusher", che ha coinvolto tutte le questure della Penisola nel weekend del 3 e 4 febbraio 2017. Nella città di Milano sono state arrestate quindici persone e ne sono state indagate nove.

Gli agenti della questura meneghina hanno setacciato in lungo e in largo la città, non soltanto nelle abituali zone dello spaccio (Rogoredo, corso Como, via Gola, Parco Sempione e così via) ma anche in diversi altri quartieri. Impegnati nell'operazione sia gli agenti della squadra mobile sia quelli delle volanti e dei commissariati cittadini.

Gli arrestati sono tre gambiani, tre italiani, due egiziani, due albanesi, due marocchini e due filippini. Gli indagati, invece, sono tre gambiani, tre italiani, due egiziani e un tunisino. Uno degli italiani indagati è stato sorpreso mentre cedeva una dose di eroina, non lontano dal famoso bosco di Rogoredo.

In tutto, a Milano, è stato sequestrato quasi un chilo di stupefacenti: 370 grammi di cocaina, più o meno altrettanti di marijuana, 40 grammi di hashish, cinque grammi di eroina e poco più di tre grammi di shaboo, riferibili ai due filippini arrestati. 

VIDEO: ARRESTI A MILANO

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Come sarà il nuovo piazzale Loreto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento