menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Matrimoni 'combinati' e falsi esami: 5 arresti e 78 indagati nel maxi giro di immigrazione

In manette 5 persone e altre 78 indagate. La scoperto durante un'indagine sui Caf di Milano

I matrimoni erano falsi. Gli esami per attestare la conoscenza dell'italiano anche. E falsa era anche la promessa di una regolarizzazione. "Falsa promessa" è il nome dell'operazione della polizia di Milano che venerdì mattina ha arrestato 5 persone e ne ha indagate altre 78 dopo aver scoperto un maxi giro di immigrazione clandestina. 

Gli agenti, coordinati dalla procura, hanno scoperto la truffa indagando su alcuni cittadini nordafricani titolari di Caf o centri disbrigo pratiche per extracomunitari e da lì hanno aperto il vaso di Pandora. 

In cella - secondo le prime informazioni arrivate dalla Questura - sono finiti due italiani e tre stranieri, che devono rispondere dei reati di "favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, induzione al falso ideologico in atti pubblici, corruzione e rivelazione ed utilizzazione di segreti d’ufficio, dietro compenso di danaro". 

I cinque, anche attraverso matrimoni fittizi e falsi esami per attestare la conoscenza dell'italiano erano riusciti a favorire l'immigrazione clandestina. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento