rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Cronaca

Maxi operazione dei carabinieri del Ros: oltre 300 arresti per 'Ndrangheta in tutta Italia

Omicidio, estorsione, usura, fittizia intestazione di beni aggravati dalle modalità mafiose

Una maxi operazione dei Carabinieri del Ros e del Comando provinciale di Vibo Valentia è in corso per l'esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare del gip di Catanzaro su richiesta della Dda a carico di 334 persone.

L'operazione 'Rinascita-Scott' ha disarticolato tutte le organizzazioni di 'ndrangheta operanti nel Vibonese e facenti capo alla cosca Mancuso di Limbadi. Complessivamente sono 416 gli indagati, accusati a vario titolo di associazione mafiosa, omicidio, estorsione, usura, fittizia intestazione di beni, riciclaggio e altri reati aggravati dalle modalità mafiose.

Operazione contro la 'ndrangheta: sequestrati 15 milioni

I carabinieri stanno notificando anche un provvedimento di sequestro beni per un valore di 15 milioni di euro.

L'operazione, oltre alla Calabria, interessa varie regioni d'Italia dove la 'ndrangheta vibonese si è ramificata: Lombardia, Piemonte, Veneto, Liguria, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Sicilia, Puglia, Campania e Basilicata. Alcuni indagati sono stati localizzati e arrestati in Germania, Svizzera e Bulgaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi operazione dei carabinieri del Ros: oltre 300 arresti per 'Ndrangheta in tutta Italia

MilanoToday è in caricamento