rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Questura, 11 persone arrestate per sfruttamento della prostituzione

La Squadra Mobile ha arrestato quest’oggi undici personeil gruppo reclutava giovani ragazze dall’Europa dell’Est e poi le costringeva a prostituirsi in strada. Le indagini partite un anno fa

La Squadra Mobile di Milano ha arrestato quest’oggi undici persone, sette romeni, un italiano e tre albanesi: il gruppo reclutava giovani ragazze dall’Europa dell’Est e poi le costringeva a prostituirsi in strada.

Le accuse per la banda vanno dall'associazione per delinquere finalizzata allo sfruttamento della prostituzione, all'induzione e al favoreggiamento della prostituzione. Le indgini sono partite l’anno scorso da una serie di intercettazioni telefoniche e di pedinamenti, che hanno portato all’individuazione di tre gruppi che operavano nella zona di Porta Romana e Porta Vittoria.

Durante l’operazione sono state fermate e tradotte in questura anche 13 prostitute che venivano sfruttate dall’organizzazione e fatte vivere tutte insieme in due appartamenti di Via Padova.

Secondo le ricostruzioni degli investigatori, l’investigatore riusciva a gestire un giro d’affari che poteva arriva anche fino a 100mila euro al mese. Il gruppo si divideva le zone di influenza e di azione e le ragazze erano costrette, una volta finito il loro lavoro, a consegnare nella mani dei loro aguzzini tutto il ricavato dell’attività sessuale. Al primo accenno di insofferenza o di ribellione, le ragazze venivano minacciate e picchiate.

Aggiornato alle 15.35 del 26 gennaio

Sono in corso questa mattina a Milano, in varie zone della città, una serie di arresti e perquisizioni nell’ambito di un’operazione della Squadra Mobile contro lo sfruttamento della prostituzione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Questura, 11 persone arrestate per sfruttamento della prostituzione

MilanoToday è in caricamento