rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca

 "Home sweet home", smantellata banda che sfruttava le donne cinesi per farle prostituire

Quattro persone arrestate tra Milano, Bernalda (Matera), Altamura (Bari) e Formia (Latina)

Manette anche a Milano, così come i diverse altre città italiane. Arresti che hanno permesso ai carabinieri di sgominare un'organizzazione finalizzata al favoreggiamento e allo sfruttamento della prostituzione di donne di origine cinese.

I militari l'hanno ribattezzata "Home sweet home", l'operazione, che ha incastrato quattro uomini, due italiani e due cinesi. Sono stati arrestati venerdì. L'accusa è associazione per delinquere finalizzata al favoreggiamento e allo sfruttamento della prostituzione. A coordinare le indagini c'era la Procura della Repubblica di Matera.

Gli arresti sono stati eseguiti a Bernalda (Matera), Altamura (Bari), Milano e Formia (Latina), mentre a Matera i militari dell'Arma hanno posto sotto sequestro un'abitazione, del valore di circa 150 mila euro, dove venivano fatte prostituire le donne cinesi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

 "Home sweet home", smantellata banda che sfruttava le donne cinesi per farle prostituire

MilanoToday è in caricamento