Trezzano sul Naviglio, rapine armati di coltello: in carcere due uomini

Un uomo di quarantasei anni, marocchino, è stato raggiunto in carcere da un'ordinanza di custodia cautelare eseguita dai carabinieri della stazione di Trezzano sul Naviglio al termine di un'indagine su due rapine a mano armata avvenute a Cesano Boscono e Trezzano sul Naviglio ai danni di una panetteria e farmacia lo scorso 3 e 17 febbraio.

Dopo il fermo di indiziatodi delitto dello scorso 24 marzo emesso nei confronti di un ragazzo di 19 anni, marocchino, ritenuto responsabile dei colpi avvenuti nell'hinterland milanese, i militari della compagnia di Corsico hanno rintracciato anche il complice.

Si tratta di un connazionale di quarantasei anni, identificato grazie alle riprese delle immagini delle telecamere di sorveglianza e ad alcune impronte repertate negli esercizi commerciali colpiti.

Si parla di

Video popolari

Trezzano sul Naviglio, rapine armati di coltello: in carcere due uomini

MilanoToday è in caricamento