menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Vimodrone (Milano), scappano all'alt con la Mercedes e vengono inseguiti: due arresti

L'accaduto nel pomeriggio di mercoledì. Sul posto i carabinieri della compagnia di Sesto

Si è concluso con due arresti il breve inseguimento ingaggiato dai carabinieri nei confronti di un'auto scappata all'alt nel pomeriggio di mercoledì 3 febbraio a Vimodrone, periferia nord est di Milano.

A finire in manette due cittadini albanesi, di cui un 28enne pregiudicato per reati in materia di stupefacenti e un 37enne pregiudicato per reati contro la persona ed in materia di stupefacenti, irregolare e arrestato anche per 'inottemperanza ad un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale'. 

I malviventi stavano percorrendo la Padana Superiore su una Mercedes quando i carabinieri di Sesto gli hanno intimato di fermarsi. Per tutta risposta sono scappati, venendo inseguiti fino in via IV Novembre. Lì hanno abbandonato l’auto tentando la fuga a piedi ma sono stati raggiunti e bloccati, non senza opporre resistenza e colpendo con calci i militari. Nessuno fortunatamente è rimasto ferito.

Le verifiche hanno permesso di accertare come l’auto fosse stata rubata lo scorso 30 dicembre a Milano, mentre le targhe erano state sostituite (verosimilmente all'inizio di febbraio) con quelle di una Citroen intestata a una donna di Cormano. A quel punto la Mercedes è stata sequestrata mentre gli arrestati sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza in attesa di processo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento