"Abbiamo già guadagnato 2mila euro", ma fuori dalla porta c'è la polizia: pusher arrestati

I due, un camerunese e una italiana di trentasei anni, sono stati arrestati per spaccio

Dopo poche ore di "lavoro", a metà pomeriggio, si vantava già per gli incassi di giornata. E anzi, evidentemente convinta di poter fare di meglio, incitava il suo socio in affari promettendogli altri soldi. A rovinare i loro piani, però, ci hanno pensato i poliziotti, che erano lì ad ascoltare e che aspettavano soltanto il momento giusto per intervenire. 

Un uomo di trentasei anni del Cameroon e una donna sua coetanea, italiana, sono stati arrestati lunedì pomeriggio dalla polizia con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

A condurre gli agenti a casa loro, un appartamento in via Sonnino, sono state le segnalazioni dei residenti, preoccupati per il continuo viavai dal condominio. Lunedì, verso le 16, gli agenti si sono appostati nei pressi del palazzo e hanno tenuto d'occhio i movimenti all'interno e all'esterno, riuscendo anche a sentire una voce femminile che diceva: "Abbiamo guadagnato già 2mila euro, se continuiamo così oggi guadagniamo il doppio".

A quel punto, approfittando dell'ingresso di un cliente, i poliziotti si sono aperti la strada e sono entrati nell'appartamento, dove - sistemati su un tavolo in bella vista - c'erano venti grammi di crack e sedici di cocaina già divisi in dosi e pronti per essere spacciati. Sullo stesso tavolo i poliziotti hanno anche trovato 2.775 euro in contanti, gli stessi che avevano reso felice la 36enne. 

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Perchè è importante cambiare le lenzuola del letto

  • Piante grasse in casa: ecco perchè fano bene alla salute

  • Disattivare le utenze: ecco come fare

I più letti della settimana

  • Sabato di maltempo a Milano: allerta meteo arancione della protezione civile per temporali

  • La Gomorra africana a due passi da Milano: spaccio, armi e sparatorie fra le gang rivali

  • Milano, polizia locale in lutto: morta Stefania, vigilessa di 40 anni della centrale operativa

  • Milano, nubifragi e grandine: il Seveso esonda due volte, strade e sottopassi allagati in città

  • Morto il musicista milanese 'Marione': fu il chitarrista di Battiato

  • Due scioperi in tre giorni, stop a metro Atm e treni Trenord: il mese infernale dei pendolari

Torna su
MilanoToday è in caricamento