menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La droga sequestrata

La droga sequestrata

Milano, due quintali tra maria e hashish 'Goku' (per 1 milione) nelle mani di un insospettabile

Ben 209 chili di marijuana e 12 chili di hashish, per un totale di 221 chili. Valore un milione

Incensurato, eppure trovato con oltre due quintali di droga. Ben 209 chili di marijuana e 12 chili di hashish, per un totale di 221 chili di sostanze stupefacenti. Valore un milione di euro. Un 30enne albanese è stato arrestato nel pomeriggio di lunedì 21 dicembre dai carabinieri della Compagnia Sesto San Giovanni a Cinisello Balsamo (Milano).

A portare a termine l'operazione sono stati i militari della Sezione Radiomobile che durante un servizio contro i furti in abitazione hanno adocchiato un'auto ufficialmente intestata a un 89enne di Monza ma guidata da un giovane straniero (l'arrestato). L'anomalia ha attirato l'attenzione degli uomini dell'arma.

In un attimo, la pattuglia ha deciso di pedinare a distanza l'auto fino a via Casignolo, piccola strada senza uscita a Cinisello. Arrivato lì, il 30enne è sceso dall'abitacolo ma dopo aver notato le divise è andato in tilt. Ha tentato di rientrare in auto e fuggire, senza successo. Addosso aveva un mazzo di chiavi che, secondo la sua prima giustificazione, erano quelle della sua abitazione a Monza.

Droga marchiata con la faccia di Goku di DragonBall

La caparbietà dei carabinieri, però, ha permesso di smontare subito questa tesi. Dopo aver effettuato alcune prove di apertura serrature di appartamenti e portoni in via Casignolo, sono riusciti ad individuare una casa che lo straniero non aveva dichiarato essere nella propria disponibilità. Dentro, c'era il tesoro dell'uomo.

Nell'ordine: 209 chili di marijuana, conservati in 190 buste termo-sigillate, all'interno di grossi borsoni neri; 12 chili di hashish, suddivisi in 26 panetti, riportanti le immagini dell'eroe Goku, protagonista del cartone animato manga DragonBall; una macchinetta conta soldi elettrica; una macchina sigillante per sottovuoto e 600 euro cash.

Lo stupefacente sequestrato resta in attesa delle analisi di laboratorio ma di sicuro avrebbe fruttato molto denaro. Il suo valore per la vendita all'ingrosso è quantificabile in circa un milione di euro. Al dettaglio ovviamente il valore schizza ulteriormente in alto. L'albanese è in carcere a Monza, indaga la Procura brianzola.

La droga sequestrata, per un milione di euro. FotoMarijuana Cinisello Balsamo-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento