rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca Porta Venezia / Via Plinio

Lo spacciatore con la droga nel trasportino e il cane al guinzaglio

L'uomo, 41 anni, è stato fermato dalla polizia in via Plinio

Il cane come "copertura". Un uomo di 41 anni, cittadino italiano, è stato arrestato mercoledì dalla polizia a Milano con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dopo essere stato sorpreso a vendere droga in giro per Milano. 

A incastrarlo sono stati gli agenti del commissariato Comasina, che nei giorni scorsi lo avevano notato aggirarsi per le strade del quartiere Dergano facendo visita a una serie di condomini in cui entrava con un trasportino in mano e il suo cagnolino al guinzaglio. Mercoledì pomeriggio, gli investigatori lo hanno visto arrivare nuovamente nella loro zona e hanno iniziato a seguirlo mentre, con il solito copione, si fermava in alcuni palazzi. 

Una volta in via Plinio, ormai in Porta Venezia, i poliziotti hanno deciso di fermarlo. Nel trasportino sono stati trovati 80 grammi di hashish, 80 di marijuana, 3 di cocaina, 5 pasticche di ecstasy, una pasticca di cocaina rosa e una pillola di Viagra illegale, oltre che un bilancino di precisione e 670 euro in contanti. Nel suo appartamento, a Cornaredo, sono poi stati sequestrati altri 15 grammi di "erba" e 4 pasticche di Viagra, anche quello illegale. Il 41enne è stato quindi arrestato, mentre il cagnolino è stato affidato a sua madre. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo spacciatore con la droga nel trasportino e il cane al guinzaglio

MilanoToday è in caricamento