rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Malpensa, "corriere" arrestato con 232 gr di hashish in intestino

Aveva nell'intestino un ovulo con ben 232 gr di hashish ma è stato scoperto ed arrestato dalla guardia di finanza, in servizio allo scalo di Milano Malpensa

E' un italiano di 48 anni, disoccupato e residente in Piemonte, l'uomo che questa mattina è stato arrestato allo scalo di Milano Malpensa, proveniente da Mumbai (India) in transito per Zurigo (Svizzera) e diretto a Milano.

L'italiano è stato notato dalla guardia di finanza per il suo strano comportamento e, nonostante il suo bagaglio dopo un accurato controllo, non avesse nulla di sospetto, è stato immediatamente fermato e portato al pronto soccorso dell'Aereoporto per poterlo sottoporre a controllo medico.


Qui la sorpresa da parte degli agenti e dei medici, l'uomo infatti aveva nell'intestino un ovulo contente ben 232 grammii di hashish. L'italiano è stato quindi immediatamente arrestato per importazione di ingente quantitativo di sostanza stupefacente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malpensa, "corriere" arrestato con 232 gr di hashish in intestino

MilanoToday è in caricamento