Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Via F.lli Castiglioni

Beccato a spacciare droga al parchetto: prova a scappare ma viene arrestato

L'accusa è quella di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti: aveva oltre venti grammi di hashish e più di duemila euro in contanti, ritenuti l'incasso della serata

Immagine di repertorio

Nella notte tra martedì e mercoledì, in via fratelli Castiglioni, i carabinieri del Stazione Moscova hanno arrestato un ventiseienne originario della Tunisia.

Il ragazzo è stato fermato al termine di un breve inseguimento a piedi. L'accusa è quella di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti: aveva oltre venti grammi di hashish e più di duemila euro in contanti, ritenuti l’incasso della serata.

Alla vista dei militari, impegnati in uno dei consueti servizi di prevenzione nella zona, che stavano per controllarlo, si è dato alla fuga venendo però subito raggiunto e bloccato. Il malvivente, che annovera numerosi, specifici precedenti, va ad aggiungersi ai quattrocentocinquanta spacciatori arrestati dal Comando Provinciale di Milano dall’inizio dell’anno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccato a spacciare droga al parchetto: prova a scappare ma viene arrestato

MilanoToday è in caricamento