Cronaca Casoretto / Via Giorgio Chavez

Spaccia a bordo della sua Smart, in casa nasconde un kg di droga e 13mila euro

Bastano due giorni di indagini ai poliziotti per bloccare uno spacciatore. Si tratta di un cittadino italiano di 40 anni, incensurato

Immagine di repertorio

Mercoledì 27 gennaio, gli agenti dell'Investigativa del Commissariato Centro lo avevano beccato mentre cedeva una dose di droga ad un cliente. Per verificare di che cosa si trattasse, i poliziotti avevano scelto di pedinare l'acquirente per fermarlo una volta distante. Una volta compreso che si trattava effettivamente di stupefacente, nello specifico di cocaina, l'uomo viene segnalato come assuntore e sul pusher si inizia un'attività d'indagine.

Bastano due giorni e venerdì 29, i poliziotti bloccano lo spacciatore in via Leoncavallo mentre, a bordo della sua Smart,  sta cedendo alcuni dosi ad un compratore. Si tratta di un cittadino italiano di 40 anni, incensurato. In auto nasconde sei dosi di cocaina pronte per essere vendute. 

Durante la perquisizione nell'abitazione dell'uomo in via Chavez, in zona Casoretto, vengono rinvenuti 9 grammi di coca e quasi un chilo di marijuana, parte della quale nascosta in frigo. C'è anche il materiale per confezionare le dosi e un bilancino di precisione, oltre a 13 mila euro dei quali né l'arrestato, né la fidanzata - una donna cubana presente in casa al momento della perquisizione - hanno saputo giustificare la provenienza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccia a bordo della sua Smart, in casa nasconde un kg di droga e 13mila euro

MilanoToday è in caricamento