Folle dà in escandescenze in una palazzina: calci e pugni anche ai poliziotti, due feriti

L'uomo non si è calmato nemmeno dopo l'arrivo delle volanti Adriatica Bis e Comasina Bis

Repertorio

Via Pietro Di Pietramellara, quartiere Derganino a Milano. È lì che nel primo pomeriggio di mercoledì, attorno alle 14, va in scena lo spettacolo deplorevole che ha visto come protagonista un uomo italiano in stato confusionale e di agitazione. Nei suoi minuti di follia, l'uomo ha fatto in tempo a ferire due poliziotti e a chiamare attorno a lui l'attenzione di tutta la palazzina.

Il protagonista, un quarantenne, che alla fine verrà portato via della polizia, si è calato nei panni dell'esagitato e, senza alcun motivo, stando a quanto ricostruito dagli agenti che sono intervenuti, ha dato in escandescenze. Prima ha iniziato a disturbare l'intero condominio dove è stato poi bloccato da poliziotti, il cui intervento è stato richiesto proprio da uno dei condomini allarmati. Poi se l'è presa con gli uomini in divisa.

L'aggressione contro la polizia e l'arresto

L'italiano, con precedenti di vario genere e forse sotto effetto di stupefacenti, stando alla prima ricostruzione dei poliziotti, non si è calmato nemmeno dopo l'arrivo delle volanti Adriatica Bis e Comasina Bis. Gli uomini dei Commissariati Greco Turro e Comasina lo hanno immobilizzato non senza difficoltà e grazie all'ausilio dello spray urticante in dotazione.

I poliziotti feriti dall'esagitato

I pugni e i calci dell'arrestato - accusato di resistenza e lesioni - hanno mandato due agenti in ospedale. Nulla di grave. Una contusione allo zigomo sinistro per un pugno e una alla gamba destra, per il primo. Il secondo ha ricevuto diversi graffi e alcune ustioni al braccio sinistro, dovute allo spray al peperoncino. Se la caveranno con pochi giorni di prognosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sempre mercoledì pomeriggio un altro agente è finito in ospedale dopo essere stato aggredito. A ferirlo, con pugni al volto e al corpo, è stato un pusher di ventotto anni - un cittadino gambiano - che ha cercato di sottrarsi a un controllo. La sua fuga è stata bloccata da un secondo poliziotto che lo ha inseguito a bordo di una bici "donata" da un passante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta in moto contro un pullman di linea: turista milanese muore sul Lago Maggiore

  • Lotto, doppia vincita record a Cassano Magnago: due quaterne da oltre 400mila euro

  • Coronavirus, la Lombardia cambia le regole: nuove norme per obbligo mascherine e mezzi pubblici

  • Meteo, temporali forti a Milano: allerta arancione della protezione civile

  • Hostess con febbre sul Ryanair Milano-Catania: paura per il covid

  • Milano, ragazza molestata fuori dall'ospedale: un 23enne arrestato per violenza sessuale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento