Cronaca Porta Volta / Corso Garibaldi

Un cocktail e il furto al tavolo del locale, ma i clienti accanto sono 4 poliziotti

Ladro arrestato dopo un furto al tavolo del ristorante. La storia

I vicini di tavolo che, evidentemente, non si aspettava. Un uomo di 42 anni, un algerino con precedenti e irregolare in Italia, è stato arrestato domenica sera a Milano dalla polizia dopo aver messo a segno un furto sotto gli occhi di quattro poliziotti fuori servizio. 

Il blitz del ladro, stando a quanto ricostruito e riferito dalla Questura, è avvenuto verso le 23.30 in un ristorante di corso Garibaldi. Il 42enne, dopo aver individuato la vittima - un'italiana 21enne che era seduta fuori dal locale con altri amici - si sarebbe accomodato al tavolo accanto e avrebbe ordinato da bere. Finita, e pagata, la consumazione, l'uomo si sarebbe alzato per andare via e avrebbe finto di inciampare e cadere. In quel momento, con una felpa che aveva in mano, l'uomo è però riuscito a far sparire la Louis Vouitton della 21enne - valore 2mila euro - per poi allontanarsi.

Quello che non poteva sapere, però, è che accanto a lui c'erano seduti ben quattro poliziotti - che erano andati a cena insieme -, che si sono subito messi sulle sue tracce e sono riusciti a bloccarlo in largo La Foppa. Addosso al 42enne, gli agenti hanno trovato anche un marsupio e un'altra borsa, di Guess, presumibilmente rubati poco prima, sempre in zona. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un cocktail e il furto al tavolo del locale, ma i clienti accanto sono 4 poliziotti

MilanoToday è in caricamento