Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca Cagnola / Viale Certosa

Viale Certosa, gruppo di immigrati ferma ladro rumeno

Un gruppo di immigrati hanno fermato ieri, in Viale Certosa, un ladro di nazionalità rumena che stava tentando di effettuare una rapina in un supermercato della zona: l'uomo è stato arrestato

Grazie all'intervento di un gruppo di immigrati, ieri è stato fermato un ladro di nazionalità rumena che stava tentando di compiere una rapina in un supermercato nella zona di Via Certosa. L'uomo, che aveva anche precedenti penali, è stato arrestato dalle forze dell'ordine.

L'intervento del gruppo di immigrati, ha inoltre sventato anche l'aggressione ad una donna vigilantes che compiva il suo servizio di guardia nella zona. Inoltre, sempre ieri, in Via Momigliano, un poliziotto fuori servizio, è riuscito a fermare un uomo marocchino che risultava colpevole dell'accoltellamento di un suo connazionale.


Il Vice Sindaco Riccardo De Corato commenta "Che i protagonisti della vicenda a lieto fine di viale Certosa siano un gruppo di immigrati è un segnale ancor più positivo e la dimostrazione di come il percorso di accoglienza e integrazione degli stranieri, che nella nostra città hanno già superato le 208 mila presenze, possa e debba andare di pari passo con la piena condivisione e tutela delle leggi e dei regolamenti. D'altro canto che il responsabile del furto sia un rumeno non stupisce più di tanto, visto che nei primi 9 mesi dell'anno sono 264 i rom romeni fermati a Milano per reati predatori o che destano allarme sociale: uno al giorno. Soggetti per lo più pluridenunciati per occupazioni abusive o reati simili".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Certosa, gruppo di immigrati ferma ladro rumeno

MilanoToday è in caricamento