rotate-mobile
Cronaca Maciachini / Via Giulio Belinzaghi

Detenuto, evaso, torna a casa per cercare aiuto e viene arrestato

I carabinieri della compagnia di Rho hanno arrestato un latitante. L'uomo, con alle spalle una lunga carriera criminale, era evaso lo scorso 30 dicembre da una struttura di Varese

Aveva alle spalle una lunga carriera criminale. Il suo curriculum era composto da diversi reati: dal furto all'evasione, fino all'omicidio colposo. Nelle scorse settimane era stato affidato ad una comunità terapeutica di Varese per un periodo di cure alternativo alla detenzione a cui si trovava in precedenza.

L'uomo, però, è evaso. S.C., classe 1979, lo scorso 30 dicembre è riuscito a lasciare la comunità presso la quale era stato affidato. Il malvivente era ritornato a cercare ausilio per la latitanza nella sua zona: a Milano in via Bellinzaghi. Ed è proprio lì che lo hanno trovato i carabinieri della compagnia di Rho. S.C., uscito da una abitazione, stava prendendo un taxi insieme ad una giovane donna amica di famiglia. I carabinieri lo hanno visto e hanno subito chiamato rinforzi per di arrestarlo.

Sul posto si è precipitata una pattuglia del nucleo radiomobile di Milano che ha bloccato il taxi. Il ricercato, rendendosi conto che la sua fuga era agli sgoccioli, ha dichiarato le sue generalità ed è stato arrestato. Per il malvivente si sono spalancate le porte del carcere milanese di San Vittore, mentre la donna che era in sua compagnia è stata denunciata per favoreggiamento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Detenuto, evaso, torna a casa per cercare aiuto e viene arrestato

MilanoToday è in caricamento