Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Porta Venezia / Via Panfilo Castaldi

L'uomo con la marijuana sottovuoto nel congelatore di casa

In manette un 31enne. In casa nascondeva 5 kg di marijuana e 400 grammi di hashish

Congelatore "stupefacente". Un uomo di 31 anni, un cittadino italiano con precedenti, è stato arrestato giovedì sera a Milano con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dopo essere stato trovato in possesso di diversi chili di droga, in parte nascosti in un luogo decisamente insolito. 

A fermarlo sono stati gli agenti delle Volanti, che verso le 19 lo hanno incrociato in via Panfilo Castaldi - nella centralissima Porta Venezia - e hanno deciso di controllarlo. Il 31enne, da subito nervoso e insofferente, ha dato alcune risposte che hanno insospettito gli agenti che a quel punto - anche in virtù dei suoi vecchi guai con la giustizia - hanno deciso di perquisirlo. 

L'intuizione dei poliziotti si è rivelata giusta perché nell'appartamento, nella stessa strada, gli agenti hanno trovato 5 chili di marijuana e 400 grammi di hashish, che erano tutti sistemati in buste sottovuoto e saldate. Sei sacchetti sono stati scoperti all'interno di un locale ripostiglio, mentre altre tre erano state nascoste nel congelatore. Per lui sono così scattate le manette. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'uomo con la marijuana sottovuoto nel congelatore di casa

MilanoToday è in caricamento