menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I giovani in azione

I giovani in azione

Aggredirono extracomunitari, arrestati quattro giovanissimi

Fanno parte della "banda di via Creta", che spadroneggia nella zona tra Inganni e Bisceglie: tre degli arrestati hanno 17 anni

Quattro ragazzi appartenenti a una baby gang sono stati arrestati dalla polizia, a Milano, con l'accusa di essere i responsabili di una brutale aggressione ai danni di alcuni coetanei, picchiati pesantemente e rapinati nel maggio del 2013 (video).

Si tratta di tre minorenni e un 18enne, che secondo gli investigatori fanno parte di una baby gang che spadroneggia tra Inganni e Bisceglie, chiamata la "banda di via Creta", composta da una quindicina di persone. I quattro sono stati arrestati dalla polizia, al termine di un'indagine, su ordinanza di custodia cautelare per lesioni e rapina, in concorso con altri soggetti al momento ancora da identificare.

L'episodio: a fine maggio 2013 avevano aggredito tre ragazzi di origine nordafricana davanti a un kebab in via delle Forze Armate circondandoli almeno in una decina e picchiandoli con calci, pugni e colpi di casco anche una volta a terra e procurando loro prognosi fino a 30 giorni. Ma non è stata l'unica aggressione di cui i giovanissimi si sono resi responsabili. Secondo la polizia, sono decine gli episodi di violenza, tra cui due nei confronti di un ragazzino ebreo e di un gay. Postavano poi su Facebook le loro azioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento