Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Porta Nuova / Piazza della Repubblica

I passanti che inseguono e bloccano un ladro dopo uno scippo in metro

In manette un 21enne, accusato di furto con strappo. È stato fermato dai passanti e dalla polizia

Non aveva fatto i conti con i testimoni. Un ragazzo di 21 anni, cittadino egiziano, è stato arrestato lunedì pomeriggio a Milano con l'accusa di furto con strappo dopo uno scippo in metropolitana. 

Teatro del suo blitz, avvenuto verso le 14.30, è stato il mezzanino della fermata metropolitana di Repubblica, sulla M3, la gialla. A finire nel suo mirino è stata una donna di 54 anni, filippina, che è stata sorpresa alle spalle dal ladro, che le ha strappato il cellulare di mano e si è dato alla fuga. 

Il giovane è stato però inseguito dalla stessa vittima e da alcuni testimoni e passanti, che sono riusciti a ostacolare la sua corsa, bloccandolo nella vicina via Luigi Razza. A scrivere la parola fine sul suo tentativo di scappare è stato poi l'equipaggio di una Volante, che lo ha ammanettato e dichiarato in arresto. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I passanti che inseguono e bloccano un ladro dopo uno scippo in metro

MilanoToday è in caricamento