menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lite violenta al parco: uno è ricercato per rapina e sequestro di persona in Francia

L'arresto a Milano nel pomeriggio del 31 dicembre

In seguito a una rissa in un parco milanese, è stato individuato dalla polizia un uomo destinatario di un mandato d'arresto europeo dalla Francia. E' successo nel pomeriggio del 31 dicembre. Gli agenti sono stati chamati per sedare una lite scoppiata in largo Marinai d'Italia nei pressi del campo da bocce. Arrivati sul posto, i poliziotti hanno sorpreso due uomini che litigavano e altri due che cercavano di dividerli.

Alla vista dei poliziotti, due dei quattro hanno tentato una fuga senza riuscire nell'intento. Gli agenti hanno condotto i quattro in questura per le procedure di identificazione e hanno scoperto, dal fotosegnalamento, che uno di loro, con generalità diverse da quelle fornte a voce, era ricercato dalle autorità francesi per furto, rapina e sequestro di persona. Si tratta d un marocchino di 20 anni.

La rapina violenta a Annecy-le-Vieux

Secondo quanto si apprende, il ventenne è accusato di avere compiuto una rapina violenta, a fine 2018, in una casa di Annecy-le-Vieux, facente parte dell'hinterland di Annecy, capoluogo del dipartimento dell'Alta Savoia. Durante la rapina, compiuta con alcuni complici, avrebbe tenuto sotto sequestro i proprietari: una coppia con un bambino.

Il ventenne è stato arrestato in esecuzione del mandato d'arresto europeo, mentre tutti e quattro sono stati denunciati per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

Coronavirus

Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento