Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Arrestato senegalese, sospettato di essere lo stupratore dei box

E’ stato arrestato dalla Squadra Mobile un senegalese 36enne: l’uomo è accusato di due rapine e sospettato di essere l’autore delle recenti aggressioni a delle donne nelle cantine dei loro palazzi

E' stato arrestato dalla Squadra Mobile con l’accusa di rapina e violenza sessuale un senegalese di 36 anni di nome Niang Demba. L'uomo avrebbe aggredito e rapinato due persone in due occasioni differenti: in una avrebbe cercato anche di abusare della sua vittima.

Ma gli investigatori ritengono che l’uomo possa essere anche l’autore di due recenti aggressioni ai danni di due donne: il primo un tentativo di stupro nei locali cantine di uno stabile e l’altro in un box di zona Cenisio.

L’uomo è stato rintracciato ieri in una palazzina abitata prevalentemente da nordafricani ed è già stato riconosciuto dalle vittime come il responsabile delle due aggressioni a lui imputate. Lo straniero è risultato essere clandestino.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato senegalese, sospettato di essere lo stupratore dei box

MilanoToday è in caricamento